Corriere della Sera Brescia 07/05/2016 – Vittoriale, giornata al parco con Misheff e le sue performance


sabato 07 maggio 2016

“Si può suonare un pianoforte senza toccarlo? Tracciare con il pennello un disegno sulla tela, trascinando nel gesto una melodia intera? Il pittore può far parte dell’orchestra? Per Alzek Misheff tutto questo è possibile, e molto di più. L’artista bulgaro, che ha “tradotto” la musica del cielo, attraversato a nuoto l’atlantico (nel senso che ha nuotato durante tutto il tragitto dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti nella piscina della nave da crociera Queen Elisabeth 2), diretto un concerto in apnea tra i pesci rossi, domani sarà al Vittoriale per raccontare la sua storia artistica di provocatore e anticonformista, di artista totale e impossibile da definire se non come libera espressione di avanguardia (definizione di Achille Bonito Oliva). (…)”