Il mio ritorno fu festeggiato

Sabato 26 Maggio 2018

Il mio ritorno fu festeggiato

giovedì 10 maggio 2018

“La mia assenza era stata brevissima. Il mio ritorno fu festeggiato”,  racconta lo sciagurato protagonista dell’Innocente, indimenticabile romanzo di Gabriele d’Annunzio. Non è stata breve, invece, l’assenza dei documenti dannunziani sottratti all’inizio degli anni Sessanta da uno sciagurato presidente del Vittoriale. Qualche anno fa ne recuperammo una parte in Svizzera, le lettere di Giuseppina Mancini e di Alessandra di Rudinì. Adesso, dopo oltre mezzo secolo, tornano a casa anche gli autografi di d’Annunzio. Hic manebimus optime. Li saluteremo con una festa che durerà fino a notte, con musica e altre meraviglie, con nuovi libri, nuove mostre, nuove opere d’arte ricevute in dono, e con la Prioria aperta nella sua luce naturale, quella della notte.

Giordano Bruno Guerri, Presidente del Vittoriale degli Italiani

Sabato 26 maggio a partire dalle ore 18.30.

Clicca qui per scaricare il programma invito