Terrazza di Schifamondo


Terrazza di Schifamondo

 

Nel suo ricordo ella vede grandi terrazze bianche di luna, grandi terrazze sovrapposte che si avvicinano agli astri come nella dimora d’un astrologo inventata in un poema di cavalleria.
[Notturno]

Dalla Fontana del delfino è possibile accedere alla Terrazza di Schifamondo – recentemente ristrutturata – dalla quale si può godere di un inedito panorama della Regia Nave Puglia e del Canile.

Lo Schifamondo è la nuova ala progettata nel 1926 da d’Annunzio e dall’architetto Giancarlo Maroni e fortemente voluta dal Vate per “fuggire” dal Vittoriale, diventato per lui angusto.

Clicca qui per scaricare la scheda tecnica

Clicca qui per scaricare la planimetria