Fondazione Il Vittoriale degli italiani
  • it
Archivi e Biblioteche Biblioteca Dannunziana

Biblioteca Dannunziana

La biblioteca dannunziana, fondata nel 1954 e aperta al pubblico nel 1956, comprende più di 8.000 volumi e trae la sua origine dai 300 libri di argomento dannunziano donati da Emilio Bodrero, bibliofilo e amico di d’Annunzio, nei quali sono compresi opere prime del poeta, traduzioni e letteratura a lui contemporanea. Il fondo librario raduna oggi opere di d’Annunzio, la critica, il teatro, la, Fiume, la prima guerra mondiale e il fascismo, i carteggi pubblicati, cataloghi di mostre, e naturalmente gli studi relativi al Vittoriale. La biblioteca è in continua fase di accrescimento in quanto ogni anno vengono acquistati i nuovi volumi pubblicati relativi a d’Annunzio o al Vittoriale.

Tutta la biblioteca dannunziana, oltre ad essere catalogata su supporto informatico, è presente nel Sistema Bibliotecario Nazionale.