Fondazione Il Vittoriale degli Italiani
  • it
Progetti speciali Art Bonus Progetto Art Bonus: I tappeti delle meraviglie

Progetto Art Bonus: I tappeti delle meraviglie

LOCALIZZAZIONE DEL BENE

Via/Piazza                        Via del Vittoriale, 12

Comune, Cap                   Gardone Riviera, 25083

Provincia                          Brescia

Regione                            Lombardia

 

PROPRIETA’ DEL BENE

Denominazione                 Fondazione Vittoriale degli Italiani –

Categoria                             Altro

Sito web                               http://www.vittoriale.it/

 

 

CONCESSIONARIO/AFFIDATARIO DEL BENE

Denominazione                 Fondazione Vittoriale degli Italiani

Email istituzionale             info@vittoriale.it

 

DATI PER LE EROGAZIONI LIBERALI

I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’art. 1 – Art Bonus – Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10,12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n. 42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

 

ATTIVITÀ PRINCIPALI DELL’ISTITUZIONE

Il Vittoriale degli italiani – complesso di edifici, vie, piazze, giardini, corsi d’acqua e un teatro all’aperto – eretto tra il 1921 e il 1938 da Gabriele d’Annunzio, è uno dei musei più visitati d’Italia. Costruito a Gardone Riviera sulle rive del lago di Garda a memoria della “vita inimitabile” del poeta-soldato e delle imprese degli italiani durante la Prima Guerra Mondiale, si conferma luogo più che mai vitale, visitato ogni anno non solo da studenti e turisti, ma anche da studiosi e intellettuali che quotidianamente frequentano i suoi archivi, da artisti di caratura internazionale che hanno calcato il palcoscenico all’aperto del suo anfiteatro o che hanno voluto celebrare il poeta abruzzese donando opere d’arte che oggi adornano i viali, le piazze, gli affacci sul lago – come per esempio il Cavallo blu del celebre artista italiano Mimmo Paladino nei pressi dell’anfiteatro, l’Obelisco di Arnaldo Pomodoro collocato nel suggestivo contesto delle Limonaie nei giardini, la scultura STAR di Jacques Villeglé nella terrazza sud della Villa, gli Angeli di Ugo Riva posti sopra l’ingresso al Museo d’Annunzio Segreto, il San Sebastiano dello scultore Ettore Greco alla base del Mausoleo e, in cima al Mausoleo, l’installazione di cani di Velasco Vitali, e le numerose opere conservate nell’Auditorium, fra cui quelle di Pablo Echaurren, Luigi Ontani, Paolo Schmidlin, Ernesto Tatafiore. Un Vittoriale che, sotto la presidenza di Giordano Bruno Guerri (dal 2008), si è arricchito anche di nuovi allestimenti, come il Museo d’Annunzio Segreto o il Museo d’Annunzio Eroe. Dopo la vittoria, nel 2012, del premio “Parco più Bello d’Italia”, nella primavera del 2013, dopo decenni di abbandono e importanti lavori di restauro e contenimento per rimediare al dissesto idrogeologico dell’area, è stato riaperto al pubblico il Laghetto delle Danze: un piccolo specchio d’acqua artificialmente creato da d’Annunzio a forma di violino, in cui si riversano i rivi dell’Acqua Pazza e dell’Acqua Savia, ripristinato invece nel maggio 2015, in occasione dei festeggiamenti dei 40 anni di apertura della Prioria. Sempre nel 2015, in settembre, è stato restaurato e aperto al pubblico il Canile, insieme all’Arengo restaurato. Altre nuove aperture sono quelle del Laghetto del Mas e del Giardino delle Vittorie. Queste inaugurazioni fanno parte di un progetto denominato Riconquista, che prevede entro l’inizio del 2021 – centenario del Vittoriale – l’apertura o la riapertura di ogni area, con nuovi servizi e nuovi spazi museali. Dall’inizio dell’anno il giardino è stato reso completamente privo di pesticidi e agenti chimici, grazie al progetto Vittoriale Naturalmente.

 

DESCRIZIONE DEL PROGETTO E FASI DI RESTAURO

Il progetto “I tappeti delle meraviglie” consiste nel riportare al loro antico splendore ben 174 tappeti presenti all’interno della Prioria. Il progetto curato dalla Rachtian Gallery va nella direzione della conservazione di un patrimonio artistico unico e l’adeguata tutela dei tappeti, dunque, è fondamentale per preservare questi magnifici pezzi d’arte nel corso del tempo.

Il progetto prevede un lavaggio professionale attento all’età e soprattutto allo stato di conservazione del tappeto, un trattamento ammorbidente che ridoni al pezzo sofficità e infine un trattamento antitarmico che prevenga l’insorgere dei piccoli insetti che si nutrono di lana.

Oltre al lavaggio del tappeto, fondamentali sono gli interventi di restauro: essi vanno fatti realizzare da mani esperte che compiano interventi di ricostruzione paragonabili per perizia, minuzia e risultato al restauro di affreschi, dipinti o altre opere d’arte.

Il più classico intervento che un tappeto può richiedere è il fissaggio o la ricostruzione (a seconda dello stato in cui versano)di testato o bordure.

Per alcuni pezzi più antichi o semplicemente più trascurati nel corso degli anni, il restauro sarà di tipo conservativo: essendo il danno troppo ingente perché l’intervento ricostruttivo non vada a “mistificare” il tappeto, si agisce su esso preservando al meglio le parti rimanenti.

 

INFORMAZIONI SULLA FRUIZIONE E ORARI DI APERTURA

Il Vittoriale degli Italiani è sempre aperto nel periodo estivo
Chiuso tutti i lunedì di novembre – dicembre – gennaio e nei giorni 24 – 25 dicembre e 1 gennaio

ORARIO ESTIVO
DALL’ULTIMA DOMENICA DI MARZO AL 15 DI OTTOBRE
Ingresso dalle ore 9.00 alle ore 19.00. Chiusura parco ore 20.00

ORARIO INVERNALE
DAL 16 DI OTTOBRE ALL’ULTIMO SABATO DI MARZO
Ingresso dalle ore 9.00 alle ore 16.00 Chiusura parco ore 17.00

 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA

Interventi di conservazione e manutenzione dei tappeti della Prioria.

 

BILANCIO DEL BENE

Aggiornato il 27.06.2017

 

INTERVENTI

TOTALE Interventi con raccolta aperta

Intervento di restauro e lavaggio tappeti

PREVISTI                                                                                                               201.635,00

RICEVUTI                                                                                                             +0,00€

 

SPESI                                                                                                                     -0,00€

 

 

INFORMAZIONI SU COME EFFETTUARE L’EROGAZIONE LIBERALE   

 

BENEFICIARIO Fondazione il Vittoriale degli Italiani
IBAN IT04U0511655180000000023474 Banca cooperativa Valsabbina – Agenzia di Salò
CAUSALE Art Bonus – Fondazione il Vittoriale degli Italiani – VITTORIALE DEGLI ITALIANI – Nome intervento (I tappeti delle meraviglie – Codice Fiscale o P.Iva del mecenate

 

Clicca qui per scaricare l’elenco dei tappeti

Clicca qui per scaricare il progetto scientifico

 

 

 

Scarica ora l’APP del Vittoriale

button app download button app download