Fondazione Il Vittoriale degli Italiani
  • it
  • en
Luoghi del Vittoriale Laghetto delle Danze

Laghetto delle Danze

Dalla Nave Puglia scorrono due fiumi, il rivo dell’acqua Pazza e il rivo dell’acqua Savia, che confluiscono nel laghetto delle danze realizzato a forma di violino, in ricordo di Gasparo da Salò inventore dello strumento. D’Annunzio, amante della musica, aveva voluto creare un luogo dove l’armonia che ne scaturisce e il rincorrersi delle acque dovevano suggerire i movimenti liberi per spettacoli di danzatrici. Il luogo in cui la naturalità selvaggia e sensuale si esprime con apparente spontaneità, venne forgiato dalla fantasia di d’Annunzio attraverso gli interventi dell’architetto Maroni. Il luogo chiuso per molto tempo è stato riaperto al pubblico nel marzo del 2013 in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dalla nascita del poeta.

Scarica ora l’APP del Vittoriale

button app download button app download