Da Ovidio a d’Annunzio. Miti di metamorfosi e metamorfosi dei miti. – 12 ottobre 2018


Da Ovidio a d’Annunzio. Miti di metamorfosi e metamorfosi dei miti. – 12 ottobre 2018

Il Vittoriale degli Italiani presenta il convegno di studi Da Ovidio a d’Annunzio. Miti di metamorfosi e metamorfosi dei miti. L’appuntamento è per venerdì 12 ottobre a partire dalle ore 9.30.

La coincidenza, nel 2018, del bimillenario della morte di Publio Ovidio Nasone e dell’ottantesimo anniversario della morte di Gabriele d’Annunzio offre lo spunto per un convegno di taglio interdisciplinare che ponga a confronto l’autore latino che ha consegnato la mitologia olimpica più importante e vitale del poema classico al poeta moderno che ha rilanciato e rinnovato nella poesia moderna la dimensione mitologica, quella «fame di mito» che Nietzsche colse come caratteristica dei tempi nuovi e su cui si continua oggi a riflettere da parte di studiosi e di scrittori.

Di seguito il programma del convegno di studi Da Ovidio a d’Annunzio:

Mattina (dalle ore 9.30)

  • Introduzione, Giordano Bruno Guerri;
  • Il Volo di Icaro, Piero Boitani;
  • Ovidio e la musica, Paolo Isotta;
  • Una metamorfosi delle “Metamorfosi”: il Faldella latino, Raffaella Tabacco
  • La voce di Orfeo, Roberto Mussapi.

Pomeriggio (dalle ore 15.00)

  • Lettura in metrica e momento musicale a cura degli studenti del Liceo classico Ovidio di Sulmona, presiede Michela Rusi;
  • D’Annunzio, un moderno Ovidio?, Pietro Gibellini;
  • Fedra dalle “Eroidi” alla tragedia dannunziana, Gianni Oliva;
  • D’Annunzio e Pascoli di fronte al mito, Raffaella Bertazzoli;
  • Ovidio nella biblioteca del Vittoriale, Elena Ledda.

Segui la pagina Facebook del Vittoriale.

Clicca qui per scaricare il programma invito.